Programma

Cinema / Design/Architettura

Cinevitaj 2020

17 Giugno - 12 Agosto 2020
Luogo: Kino Lumière, Bratislava / Kino Úsmev, Košice
Indirizzo: Špitálska , 81108 Bratislava
Organizzatore: IIC Bratislava
In collaborazione con: Kino Lumière Bratislava, Kino Úsmev Košice
A pagamento: 5.00 €

Anche quest’anno nell’ambito del festival Dolce Vitaj abbiamo la rassegna Cinevitaj, divisa in tre parti: La prima presenta due documentari sul design e l’architettura, la seconda due commedie su tematiche attuali mentre la terza è dedicata a Federico Fellini con quattro suoi capolavori. Cinevitaj si tiene al cinema Lumière a Bratislava dal 17 giugno al 5 agosto e al cinema Úsmev a Košice dal 15 luglio al 5 agosto 2020.

DESIGN E ARCHITETTURA
Kino Lumière - doma: 17.06. 20:20 
La Cupola 
regia: Volker Sattel, 2016, 40 min. Germania, *it, sk
Un’abitazione futuristica progettata in Sardegna nel 1969 dall’architetto Dante Bini per il regista Michelangelo Antonioni e l’attrice Monica Vitti, all’epoca fidanzati. Voluta dalla coppia come casa per le vacanze, è adesso abbandonata e sta andando incontro a un inesorabile declino. Lo sguardo del regista tedesco Volker Sattel indaga ogni dettaglio architettonico dell’edificio.

Kino Lumière - doma: 24. 06. 20:20
Fornasetti: Tema e variazioni
regia: Michela Moro, 2016, 41 min. Italia, *it,sk
Storia di Piero Fornasetti (1913-1988) e del mondo straordinario e creativo di questo artista e designer milanese, dagli esordi fino all’attuale storia del suo Atelier delle meraviglie. Il documentario include le testimonianze di coloro che hanno conosciuto questo genio italiano, famoso per le sue creazioni e il suo fascino personale, raccontato da persone che hanno avuto la fortuna di collaborare con lui e che hanno potuto studiare da vicino il suo unico e originale mondo. 

COMMEDIA ITALIANA
Kino Lumière, Bratislava: 01. 07. 20:00
Croce e delizia
regia: Simone Godano, Italia, 2019, commedia, 100 min.,  *it, eng, sk
Cast: Alessandro Gassmann, Jasmine Trinca, Fabrizio Bentivoglio e Filippo Scicchitano.
In una casa di vacanza di proprietà di Toni, attempato e affascinante mercante d’arte, si riunisce l’intera famiglia per la festa del suo compleanno. In gioco è però qualcosa di molto più importante – Toni approfitta della festa per annunciare alle figlie la decisione di sposare il suo amico Carlo. Commedia piena del calore dell’estate e di emozioni, incoronata da un cast di tutto rispetto.

Kino Lumière, Bratislava: 08. 07. 20:00 
Checco Zalone: Tolo Tolo
regia: Luca Medici aka Checco Zalone / sceneggiatura: Checco Zalone, Paolo Virzi / cast: Checco Zalone e altri / musica: Checco Zalone
Italia, 2020, 90 min. commedia, *it, eng, sk
Commedia musicale, record di incassi, sul tema anche dei confini. Un imprenditore fallito, Checco, si trasferisce in Africa, dove trova lavoro come cameriere in un esclusivo resort. Quando scoppia la guerra, deve però tornare in Europa attraverso le difficili rotte dei clandestini. 

FELLINI 100
Kino Lumière, Bratislava: 15.07.  19:30 / Kino Úsmev, Košice: 05.08.
La Dolce vita
Italia / Francia, 1960, b/n, 167 min. *it, eng, sk
Regia: Federico Fellini / Sceneggiatura: Federico Fellini, Ennio Flaiano, Tullio Pinelli / Fotografia: Otello Martelli / Montaggio: Leo Cattozzo / Musica: Nino Rota
Cast: Marcello Mastroianni, Anita Ekberg, Anouk Aimée, Yvonne Furneaux, Magali Noël, Alain Cuny, Lex Barker
Nella scena iniziale del film un elicottero, a cui è attaccata una statua di Cristo, sta sorvolando la città. Sul tetto di un edificio un gruppo di ragazze ascolta la radio prendendo il sole. Mentre l’elicottero, al bordo del quale si trova anche il giornalista Marcello (interpretato da Marcello Mastroianni), sta sorvolando Piazza San Pietro, si sente il suono delle campane della chiesa. Fellini già qui, nello spazio di pochi minuti, ha tracciato i temi centrali del suo film: l’incontro tra vecchio e nuovo, tra sacro e profano, tra eterno ed effimero, tra modernità e tradizione. Lo sfondo di tutto questo è Roma, la città eterna.

Kino Lumière, Bratislava: 22.07. 19:30 / Kino Úsmev, Košice: 15.07.
8 1/2
Italia / Francia, 1963, b/n, 128 min. *it, eng, sk
Regia: Federico Fellini / Sceneggiatura: Federico Fellini, Ennio Flaiano, Tullio Pinelli, Brunello Rondi / Fotografia: Gianni Di Venanzo / Montaggio: Leo Cattozzo / Musica: Nino Rota
Cast: Marcello Mastroianni, Claudia Cardinale, Anouk Aimée, Sandra Milo, Rossella Falk, Annibale Ninchi, Barbara Steele
Il regista Guido (di nuovo Mastroianni) sta vivendo una crisi creativa, non riesce a progredire con il nuovo film che sta girando, parallelamente la sua vita matrimoniale si trova ad un punto morto. Potrebbe aiutarlo un viaggio alle terme…? L’irruzione della vita dell’artista nella sua opera artistica e viceversa, sono queste le basi di un impressionante affresco in cui vengono cancellati i confini tra l’esperienza soggettiva e la realtà oggettiva. (che è un tratto tipico di più autori che hanno girato i loro massimi capolavori negli anni ‘60). Per dirlo con le parole di Guido: “Nel mio film ci sarà tutto, anche un marinaio che balla il tip-tap!”

Kino Lumière, Bratislava: 29. 07. 19:30 / Kino Úsmev, Košice: 22.07.
Giulietta degli spiriti
Italia / Francia, 1965, colore., 135 min. *it, eng, sk
Regia: Federico Fellini / Sceneggiatura: Federico Fellini, Ennio Flaiano, Tullio Pinelli, Brunello Rondi / Fotografia: Gianni Di Venanzo / Montaggio: Ruggero Mastroianni / Musica: Nino Rota  
Cast: Giulietta Masina, Sandra Milo, Valentina Cortese, José Luis de Villalonga, Luisa Della Noce, Caterina Boratto, Milena Vukotic
Il primo film a colori di Fellini nel quale, mediante la scenografia e i costumi, crea un vortice cromatico con immagini di grande ricchezza compositiva. Una casalinga (interpretata da Giulietta Masina) percepisce la crisi matrimoniale che sfocia nel tradimento di suo marito. La linea narrativa però non ha grande importanza nel film, l’attenzione si concentra soprattutto sul mondo interiore della protagonista, una donna che vive una profonda crisi, illustrata tramite visioni, ricordi e fatti misteriosi. Questi particolari offrono al regista uno spazio per mettere in atto la sua immaginazione, facendo così nascere questo lavoro fiabesco.

Kino Lumière, Bratislava: 05.08. 19:30 / Kino Úsmev, Košice: 29.07.
Amarcord
Italia / Francia, 1973, colore., 118 min. *it, eng, sk
Regia: Federico Fellini / Sceneggiatura: Federico Fellini, Tonino Guerra / Fotografia: Giuseppe Rotunno / Montaggio: Ruggero Mastroianni / Musica: Nino Rota
Cast: Pupella Maggio, Armando Brancia, Magali Noël, Ciccio Ingrassia, Nando Orfei, Maria Antonietta Beluzzi, Josiane Tanzilli
La storia di Amarcord, un film in parte autobiografico di Fellini, si svolge a Rimini, città natale del regista, negli anni ‘30. Al centro della storia si trova la famiglia del giovane Titta che nel corso di un anno vive e supera tutto ciò che fa parte della vita di un adolescente: le prime avventure erotiche, le visite di nascosto al cinema o l’amore platonico. Insieme a lui il regista ci presenta tutta una serie di altri personaggi. Amarcord con la sua caratteristica poetica felliniana è diventato uno dei film più famosi e apprezzati del regista.

Kino Lumière, Bratislava: 12. 08. 18:00 / Raffaello 500:
Raffaello: Il principe delle arti
Italia, 2017, 90 min., *it, cz
Questo anno ricorre il 500° anniversario della nascita di uno dei più famosi artisti italiani. La vita di Raffaello Sanzio, a partire dalla sua nascita ad Urbino e dall'ambito familiare, viene seguita nel suo periodo fiorentino e in quello romano attraverso la presentazione di 70 opere d'arte di cui più di 40 di mano del grande pittore.

Ven 14 Feb 2020
Eventi simili

Pre skvalitnenie našich služieb používame na stránkach cookies. Pokračovaním na tejto stránke vyjadrujete súhlas s používaním všetkých cookies. Viac informácii nájdete v sekcii ochrana súkromia.